Quale Roomba comprare?

Sicuramente avete sentito parlare di iRobot, una marca leader di robot domestici (Roomba) che ci aiutano nei compiti più ardui e ripetitivi di pulizia della nostra casa, sia dentro che fuori casa.

Quello che sicuramente non si sa è che questa azienda ha prodotto alcuni dei robot più importanti del mondo, poiché prima di dedicarsi alla realizzazione di questi robot domestici inoffensivi, era specializzato nella produzione di robot di ricognizione tattica e di sicurezza per l’esercito degli Stati Uniti. E li producono dal 1990.

E se ti chiedessi di nominare un prodotto iRobot? Probabilmente citerai Roomba, l’aspirapolvere robotizzato più conosciuto al mondo che ha rivoluzionato il modo in cui puliamo i nostri pavimenti.

Gli iRobot sono stati i pionieri nell’insegnarci questo nuovo modo di pulire e nell’adattare la tecnologia per realizzare robot pratici che soddisfino tutte le nostre esigenze. Ma oltre all’aspirapolvere Roomba robot, hanno un’intera linea di robot domestici con diverse funzioni, come la pulizia dei pavimenti, la pulizia delle piscine o delle grondaie.

Più di dieci milioni di unità sono già state vendute in tutto il mondo. Ma concentriamoci sul tuo prodotto di punta, il robot aspirapolvere a pavimento Roomba.

Da quando è stato lanciato sul mercato nel 2002, è passato molto tempo e la sua evoluzione è stata costante e progressiva.

Roomba è migliore di altre marche?

Ma, la verità è che oggi ci sono un sacco di questo tipo di robot, tutte le marche di piccoli elettrodomestici non hanno reso facile per il Roomba. Tuttavia, non c’è ancora nessuna marca o robot per dislocare il prodotto. E ‘preferito nella maggior parte delle famiglie, nonostante il suo prezzo elevato (quasi l’unico inconveniente che ha).

Qual è la popolarità di Roomba? Fondamentalmente in quanto si tratta di un dispositivo ottimamente progettato e prodotto con una tecnologia senza pari. È sostenuta da una grande azienda, iRobot, che sa cosa fa e come farlo.

La qualità e l’efficienza sono le sue massime e questo si può vedere in tutti i suoi prodotti. Inoltre, non sono soddisfatti di ciò che hanno già, anzi, continuano a sviluppare e migliorare tutti i loro prodotti e, quasi ogni anno, lanciano un nuovo, aggiornato e più efficace Roomba.

Per questo motivo, possiamo trovare sul mercato 4 serie di Roomba che iRobot ha rilasciato in questo periodo. La prima è stata la serie 400, di cui non rimane traccia, poi è arrivata la 500, oggi considerata obsoleta e praticamente non più commercializzata.

Poi è arrivata la serie 600, poi la serie 700, e recentemente abbiamo visto il lancio della serie 800. Ma iRobot ci sorprende ancora una volta con la serie 900, la più recente e moderna di tutte. E il meno costoso, naturalmente. Con tutto questo in mente, la domanda che si pone è ovvia. Che cosa Roomba comprare?

Questo è ciò che molte persone si chiedono. Può sembrare una decisione difficile perché ci sono molte varianti, ma spero che con la ripartizione dei modelli e le specifiche che ho intenzione di fare è molto più facile e si può scegliere il Roomba che meglio si adatta a voi in base alle vostre caratteristiche.

Tutti i robot Roomba hanno caratteristiche comuni, indipendentemente dalla loro serie. Sono i prossimi:

  • Un sistema di navigazione iAdapt con il quale il robot può muoversi, percependo il suo ambiente in ogni momento. Questo è possibile grazie ai sensori che avete, che vi permettono di trovare la strada in qualsiasi casa di qualsiasi dimensione, coprire un’intera stanza o differenziare un ostacolo solido da una tenda o un copriletto. Siamo assolutamente sicuri che non vi perderete, o lascerete una stanza non pulita.
  • Caricamento automatico. Il robot è in grado di tornare alla sua base di ricarica da solo quando la batteria si esaurisce o quando ha completato un ciclo di pulizia, per la ricarica e la pulizia.
  • Rilevamento dello sporco Serie I. Per mezzo di sensori acustici, Roomba può rilevare quando c’è un maggiore accumulo di sporcizia e fare una pulizia più esaustiva facendo diversi passaggi fino a lasciare il pavimento completamente pulito.
  • Pulizia a 3 fasi brevettata: Con una spazzola laterale rotante, spazzole/estrattori centrali e un potente sistema di aspirazione che invia tutto lo sporco al serbatoio, senza spargere nemmeno una particella.
  • Testa di pulizia regolabile. Si adatta perfettamente a qualsiasi irregolarità del pavimento per essere in grado di pulire i pavimenti con tappeti o tappeti senza rimanere bloccati.
  • Tecnologia di aspirazione aerovac. Si tratta di un sistema di cattura dello sporco che, insieme al serbatoio Aerovac, produce prestazioni elevate.
    Deposito di sporco aerovacco. E ‘progettato per evitare qualsiasi tipo di aggrovigliamento e ottimizzato per aumentare l’aspirazione. Utilizzare filtri convenzionali.
  • Paraurti soft-touch. Evitano graffi o forti urti.
  • Cliff Detect. E ‘la vostra scala e sistema di rilevamento pendenza.
  • Anti-inconvincolo. Sono progettati per salvare con successo qualsiasi cavo, frangia lunga o nappa.
  • Commenterò ora ciascuna delle serie di robot Roomba, specificandone i prezzi e le specifiche, al fine di confrontare e aiutarvi a decidere quale robot Roomba è più adatto a voi.

Serie 600

Questa è la serie più semplice e standard di iRobot Roomba, composta da robot 605, 615, 650, 671, 680 e 691.

Il suo punto di forza è il suo rapporto qualità-prezzo, poiché per poco più di 200€ possiamo avere una Roomba. Controlla qui le migliori offerte della serie 600.

Il 620 è il robot più elementare che possiamo trovare, adempie la sua funzione ma non ha extra notevoli. Il suo prezzo è di circa 260€. Il modello 615 ha una batteria leggermente migliore, che gli dà più cicli di pulizia. I modelli 615 e 616 sono identici, solo il nome viene cambiato da accordi commerciali con alcuni negozi. In Amazzonia viene venduto con il primo nome, mentre in negozi come El Corte Inglés si chiama 616. Ma il dispositivo è lo stesso.

In aggiunta a tutto quanto sopra, il modello 630 incorpora uno strumento di pulizia e un Virtual Wall, un accessorio che impedisce al robot di entrare in un’area che non vogliamo pulire o che può essere chiusa in una stanza in modo che pulisce solo quell’area. Tenete presente che se lo rinchiudiamo, non sarà in grado di tornare alla sua base di carico. Utilizza un raggio infrarosso preconfigurato ad una distanza compresa tra 1 e 3 metri. Il tuo prezzo 290€.

Roomba 650 ha anche una parete virtuale e uno strumento di pulizia, ma include anche la funzione di programmazione per lavorare il giorno o i giorni e all’ora desiderata. La nostra presenza non è necessaria per far funzionare il robot. E come extra arriva un filtro Aerovac extra. Il prezzo: 320€.

E infine, il modello 660 ha le stesse caratteristiche del modello precedente, ma hanno aggiunto 3 filtri AeroVac extra, 1 spazzola di gomma extra, 1 spazzola a setole extra, 2 spazzole laterali extra e 1 strumento di pulizia. Il suo prezzo è di circa 400€.

Serie 700

Questa serie comprende una differenza importante in termini di miglioramento e prestazioni rispetto alla precedente. Non ci limitiamo più ad una pulizia di base, ma otteniamo una pulizia più profonda e avanzata. Questi sono i modelli 760, 765, 770, 775, 780 e 790.

Vengono introdotti sistemi più sofisticati, come i filtri HEPA, che trattengono le particelle di polvere più piccole (fino a 0,3 micron), limitando il ricircolo della polvere e lasciando un’aria più pulita e più sana. Tutti includono la programmazione e un telecomando a infrarossi.

Inoltre, la tecnologia di aspirazione viene aggiornata ad Aerovac 2 (il motore ha più potenza che si traduce in un utilizzo ottimale dell’aspirazione), il sistema Dirt Detect diventa Dirt Detect 2 (con rilevatori acustici e ottici) e il deposito di sporco Aerovac viene aggiornato ad Aerovac 2 (è stato ridisegnato per sfruttare al meglio l’aspirazione e avere più capacità).

Il modello 760 include una parete virtuale, un set di filtri HEPA aggiuntivi e 2 strumenti di pulizia (uno rotondo e uno piatto). Il suo prezzo è di 470€.

Roomba 765 è lo stesso del 760, ma incorpora un alone virtuale invece di un muro virtuale. È ideale per le case con animali domestici, poiché delimita l’area della mangiatoia e dell’abbeveratoio degli animali in modo che non si scontrino con loro.

Il modello 770, oltre a tutto quanto sopra, ha un indicatore di serbatoio pieno, un extra che ci avverte quando dobbiamo svuotarlo. Il prezzo è di circa 495€.

Roomba 775 è lo stesso del 760, ma invece di un muro virtuale, incorpora un alone virtuale.

Roomba 780 porta al posto di Virtual Wall, due Virtual Wall Lighthouse. Ha la funzione di una barriera, come un muro virtuale, ma permette anche di delimitare la vostra casa, in modo che fino a quando non si pulisce una stanza non si passa all’altra. E viene fornito con un set extra di spazzole (laterali, setole e gomma), un set extra di filtri HEPA e 2 strumenti di pulizia (uno rotondo e uno piatto). Ha un prezzo di 499€.

Il più recente di questa serie, il 790 incorpora più extra. 3 Virtual Wall Lighthouse, 3 filtri HEPA, 2 spazzole a setole, 2 spazzole cilindriche, 3 spazzole laterali, 2 attrezzi per la pulizia e un comando wireless invece di un telecomando. Costa 800€.

Serie 800

Più prestazioni, più pulizia e meno manutenzione.

Le sue caratteristiche precedenti sono mantenute: filtri HEPA, programmazione, tecnologia di aspirazione Aerovac 2, Dirt Detect 2 e serbatoio Aerovac 2.

I suoi punti di forza sono la nuova tecnologia AeroForce con una potenza 5 volte superiore e il 50% di efficacia in più. Le spazzole sono state sostituite da estrattori a rotazione inversa AeroForce con lame in gomma che non si aggrovigliano e raccolgono meglio lo sporco. E una batteria XLife con il doppio dei cicli di pulizia. È un salto da gigante rispetto ai modelli più vecchi.

Ha solo tre modelli, 870, 871 e 880.

La Roomba 870 è la più semplice delle due, con 2 Virtual Wall, un filtro HEPA extra, una spazzola laterale extra, ma senza telecomando. Il suo prezzo è più ridotto, 650€.

Suo fratello, Roomba 880, include due Virtual Wall Lighthouse, uno strumento di pulizia e un telecomando. Il suo prezzo è 750€.

A posteriori è stata lanciata la Roomba 871, che è il modello 870 ma con diversi accessori: un unico Virtual Wall, e con telecomando. Altrimenti è esattamente lo stesso di 870. Pochi giorni fa ho aggiunto il file 871 completo.

Serie 900, il nuovo Roomba

Appena fuori dal forno abbiamo la Roomba 980, l’unico membro (al momento) della serie 900. Ha diverse novità rispetto alla serie precedente. Uno di questi è il suo sistema di navigazione iAdapt 2.0 che viene completato con una telecamera per estendere la copertura di pulizia ad un intero piano.

Un’altra novità è che pulisce più a lungo, fino a 2 ore. Inoltre, se la batteria si esaurisce mentre è completamente pulita, si ricaricherà solo e, quando la carica è completa, si ripulirà da dove è stata lasciata.

Incorpora anche il Carpet Boost, un sistema che aumenta la potenza di aspirazione fino a 10 volte di più quando si trova in tappeti o tappeti, per pulire a fondo questo tipo di pavimento.

E come ultima novità, abbiamo un’applicazione mobile, l’applicazione iRobot HOME App, che ci permette di eseguire Roomba, programmarlo e gestirlo da qualsiasi luogo.

Con tutti questi miglioramenti è ovvio che anche il suo prezzo è cambiato, possiamo comprarlo per 1200€.

Conoscete tutta la famiglia, ora dovete solo decidere quale Roomba acquistare. In gran parte dipenderà dal budget che avete a disposizione e dalle funzioni che apprezzate di più.

Se la tua tasca me lo permette, sceglierei l’870, infatti è quello che ho, e non posso essere più felice con esso. Come al solito, i modelli più recenti funzionano meglio e se non avete un problema con il prezzo, ma per un facile utilizzo un modello più economico vi darà un buon servizio.

Ricordate che in aspirapolvererobot.pro avete una scheda dettagliata di ogni modello, oltre a poter utilizzare il nostro comparatore per vedere un riepilogo e confrontare le caratteristiche dei robot che state pensando di acquistare.